Autore: pennatom

A piedi nudi sotto la pioggia

Sedeva in silenzio, lo sguardo vacuo non toccava nulla. Il silenzio era la sua espressione. Un silenzio ostinato, duro, che si tuffava nell’oscurità quotidiana. Era un rifiuto della vita. Lei stessa nella era la...

Noi sorgiamo con il grano

Il sole illumina il suo volto, rendendolo irreale. E bellissimo. Sole, proteggimi da ogni male. Madre terra, riscaldami con il tuo respiro. Un ruggito profondo scuote la terra prima del suo arrivo. Lentamente sale...

Redenzione

Se ne stava accanto a lei abbracciandola stretto stretto. Avrebbe voluto portarla lontano da lì, avrebbe voluto toccare le stelle insieme a lei. Avrebbe voluto amarla come non aveva amato nient’altro. Era felice? Forse....

Il figlio prediletto

Dottore, non so più cosa fare. La notte sempre mi sveglio di soprassalto, stringo forte le coperte e cerco di dimenticare di essere al mondo. Sogno di andarmene, volare via per sempre, ma la...