Borse di studio er.go Bologna: guida rapida alla richiesta

0
549

“[…]I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.

La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso

Articolo 34 della Costituzione

Borse di studio er.go: cosa sono?

Er.Go è l’ente regionale per il diritto allo studio che ogni anno, a seguito di un bando pubblico, assegna le borse di studio agli studenti Unibo secondo criteri di reddito e di merito.

Quando e come è possibile fare domanda per la borsa di studio?

Solitamente è possibile effettuare la domanda entro la fine di settembre, ma i termini potrebbero essere più ristretti qualora si voglia chiedere il beneficio di assegnazione presso una residenza er.go, in questo caso la scadenza è fissata per i primi giorni di agosto. Ti consigliamo di monitorare costantemente il sito ufficiale di Ergo.

Una volta letto il bando per le borse di studio, dovrai munirti dell’Attestazione ISEE, che potrai ottenere recandoti presso un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o chiedendo al commercialista di fiducia. Tieni conto che in diversi periodi dell’anno i CAF sono stracolmi di lavoro e durante i mesi estivi ci potrebbero volere anche 20 giorni per ottenere l’attestazione. Non aspettare l’ultimo minuto per chiedere il calcolo dell’isee.

Una volta che sarai in possesso dell’attestazione isee dovrai recarti sul sito di er.go e procedere alla compilazione informatica della domanda.

Chi può fare domanda di borsa di studio? Quali requisiti occorrono?

Come già detto, per ottenere la borsa o per mantenerla nel corso degli anni accademici, dovrai soddisfare determinati requisiti di merito e di reddito.

Requisiti di reddito

Per quanto riguarda l’anno accademico 2017/2018 le soglie indicate erano pari a 23.000,00 € per il valore ISEE e 50.000,00 € ISPE. Tali valori possono subire lievi variazioni a seguito di interventi legislativi, in ogni caso il bando e il sito internet riporteranno sempre i valori aggiornati a cui fare riferimento.

Requisiti di merito

Requisiti di merito borsa di studio er.go Bologna
Valori riferiti all’A.A. 2017/2018

Nella tabella è riportato l’esempio dei crediti formativi universitari (CFU) richiesti alle matricole di laurea triennale e laurea magistrale, che dovranno essere maturati entro il 10 agosto affinchè si possa ricevere la seconda rata della borsa di studio (erogata sempre in due tranche).

Sul sito potrai trovare i crediti richiesti per ogni anno di studi e per tipologie di formazione diverse da quelle universitarie (come il conservatorio).

Nell’ultima colonna è riportata la voce “Bonus” che si riferisce alla possibilità di utilizzare, per una sola volta, dei cfu “fittizi” che potranno essere utilizzati in caso di necessità. Tali crediti dovranno comunque essere maturati nell’anno accademico seguente.

Borsa di studio er.go: a quanto ammonta?

valore borsa di studio ergo bologna
Valori riferiti all’A.A. 2017/2018

Il valore della borsa di studio varia in base a due parametri:

  1. il valoree isee posseduto
  2. la qualificazione del richiedente (studente fuori sede, pendolare, in sede)

Come fare per capire se si è studenti fuori sede, pendolari o in sede?

Secondo il bando er.go sono i criteri per la determinare la propria condizione sono i seguenti:

a) studente fuori sede: sono da considerare fuori sede gli studenti che risiedono in un comune che dista dalla sede dei propri studi oltre 90 minuti (tempo impiegato dai mezzi di trasporto pubblico) e che sono domiciliati presso la sede di studio a titolo oneroso e per almeno 10 mesi durante l’anno accademico.

b) studenti pendolari: sono da considerare pendolari gli studenti che risiedono in un comune che dista dalla sede dei propri studi oltre 90 minuti (tempo impiegato dai mezzi di trasporto pubblico) e che sono domiciliati presso la sede di studio a titolo gratuito e per almeno 10 mesi durante l’anno accademico ovvero che risiedono in un comune che dista dalla sede di studio in un tempo compreso tra 45 e 90 minuti.

c) studenti in sede: sono da considerare pendolari gli studenti che risiedono in un comune che dista dalla sede dei propri studi meno di 45 minuti (tempo impiegato dai mezzi di trasporto pubblico) o che sono domiciliati presso la sede di studio per un periodo inferiore a 10 mesi durante l’anno accademico.

 

Alloggio, Servizio ristorativo, Part-time universitario, Volontariato

Insieme alla domanda di borsa di studio è possibile effettuare richiesta per ulteriori benefici:

  1. alloggio presso le residenze er.go: in questo caso, come abbiamo già detto, la domanda andrebbe presentata entro i primi giorni di agosto. Le residenze prevedono affitti calmierati, le prime mensilità saranno pagate direttamente dallo studente, mentre le altre mensilità saranno sotratte direttamente dalla borsa di studio.
  2. servizio ristorativo: è possibile richiedere un contributo (in parte sottratto dal valore della borsa di studio ed in parte aggiunto dall’ente per il diritto allo studio) con il quale sarà possibile pranzare o cenare presso le strutture convenzionate (per ulteriori informazioni consulta l’apposita sezione del sito dell’ente).
  3. part-time universitario: con requisiti economici meno stringenti (ISEE inferiore o uguale a € 29.900,00 e ISPE inferiore o uguale a € 100.000,00) il part-time universitario rappresenta uno dei migliori modi per integrare la borsa di studio o il proprio budget mensile. Durante il part-time si viene assegnati ad una struttura universitaria ove si affiancherà il personale in varie operazioni.
  4. volontariato con studenti disabili: in tal caso non è prevista una retribuzione ma un semplice rimborso che ammonta a circa 500 euro annui e che nel caso di assegnazione presso una residenza universitaria, si convertono in una decurtazione dalle quote mensili di affitto. L’attività consiste in un servizio di assistenza fornito da Er.go nei confronti di studenti con disabilità. Il servizio si differenzia da quello di tutorato gestito insieme all’università perchè non ha ad oggetto attività didattiche.

 

NB: le informazioni riportate sono frutto di conoscenze personali e attività di documentazione, in ogni caso si CONSIGLIA VIVAMENTE di consultare il sito ufficiale di Er.go e il sito ufficiale dell’ateneo.