Ricetta pollo al latte: veloce ed economica per studenti universitari

Ogni giorno, noi studenti universitari, siamo alle prese con i fornelli. Spesso ci inventiamo ricette con tutto ciò che abbiamo in frigo, altre volte telefoniamo alla mamma, nonna, zia… per tutto il resto c’è BBU.

La ricetta pollo al latte è molto semplice, ve la illustreremo passo passo.

INGREDIENTI

– petti di pollo (o in alternativa il tacchino, di solito costa meno)

– farina

– sale

– burro

– latte

Per le quantità, potete regolarvi voi. (Per due petti di pollo è sufficiente un piccolo pezzo di burro, un ¾ di bicchiere di latte e farina e sale q.b. per l’impanatura).

PROCEDIMENTO

Tagliare i petti di pollo a straccetti.

Salate gli straccetti di pollo e impanateli nella farina.

Straccetti di pollo impanati - foto
Straccetti di pollo impanati

Ponete una padella sul gas (di quelle antiaderenti che utilizzate per saltare la pasta) e fate sciogliere un pezzetto di burro (la quantità sufficiente per bagnare il fondo della padella).

Foto padella con burro
Padella con burro

Saltate gli straccetti di pollo nel burro. Una volta che si saranno rosolati, aggiungete piano piano il latte, fino a quando il pollo non lo avrà assorbito e si sarà formata una sorta di pastella morbida.

Trucchetti del non-chef: per migliorare il risultato finale e la cremosità del pollo, alcuni utilizzano mescolare un po’ di farina con il latte, prima che questo sia versato in padella per saltare il pollo.

Foto pollo al latte
Foto pollo al latte

 

La ricetta del pollo al latte è simile anche alla ricetta pollo al curry ed alla ricetta pollo al limone.

Tris pollo al curry, pollo al latte, pollo al limone (FOTO)
Foto tris di secondi: pollo al curry, al limone, al latte

Fateci sapere se la ricetta pollo al latte vi è stata utile. E seguiteci per scoprire nuove ricette per studenti veloci ed economiche.

>> Guarda anche Pollo al curry ricetta semplice per studenti universitari

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.