Leonardo Dell'Olio, regista
Leonardo Dell’Olio, regista di “Dentro il mare”

Dentro il mare è il cortometraggio di Leonardo Dell’Olio, un esordiente regista pugliese. Classe 1985, nato a Canosa di Puglia, Leonardo vive tra il Lazio e la sua terra d’origine, studiando musica e letteratura. Dentro il mare non è il suo primo lavoro; nel suo curriculum ci sono il documentario sul tema dell’integrazione Al Amal, speranza (2012), e il cortometraggio Primo incontro (2014), prodotto dalla scuola Septima Ars di Madrid, sulla fugacità delle relazioni sentimentali.

Questa non è nemmeno la sua prima esperienza sul set. Ha collaborato come aiuto regia nel cortometraggio Consuming Life (2013), di Gianluca Perrino, e firma in co-regia Sensoltre (2014), reportage su di un progetto artistico per non vedenti.

Quando è nata l’idea del film?

Dentro il mare nasce già nel 2015, quando Leonardo scrive un primo soggetto destinato ad un altro corto, dal titolo Per te.  È stato poi rielaborato a più riprese fino al 2017, anno in cui il film è stato riscritto insieme a Gianluca Perrino.

Di cosa parla?

A seguito di un evento traumatico, Mario ha perso ogni riferimento e vive questa condizione emotiva con rabbia, distacco e una costante voglia di correre via per non fare i conti con il proprio dolore. Quando trova nella sua stanza un fermaglio, affiorano nella sua mente ricordi che pensava di aver rimosso. Vedendolo in difficoltà, Carlo, il nonno, gli consiglia di ascoltare il rumore del mare ed imparare, così, la dolcezza dell’attesa. Il mare sarà per Mario il luogo dove confrontarsi con i fantasmi del proprio passato.

Michele Carella, "Mario"
Michele Carella, “Mario”

Il cortometraggio è stato girato interamente in Puglia, tra il lungomare di Bari, la zona sud e le spiagge incontaminate della zona nord. Ci sono alcune riprese interne nel quartiere di Bari Poggiofranco. Anche gli interpreti (Ettore Toscano e Michele Carella) e i membri del cast tecnico sono rigorosamente pugliesi.

Il film è totalmente autoprodotto dal regista e la maggior parte del cast tecnico ha lavorato volontariamente per tutti i 3 giorni di lavorazione, ovviando brillantemente alla carenza di risorse. Questa notte partirà la campagna di crowdfunding lanciata sulla piattaforma produzionidalbasso. per riuscire a completare il film.

Se volete saperne di più guardate questo video e, se volete contribuire alla campagna, cliccate qui. Buona visione!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.