Non solo Cinema sotto le stelle.

Oltre al consueto appuntamento in Piazza Maggiore che come ogni giugno accompagna le serate estive, ci sono altre arene a Bologna da tenere sotto osservazione.

Quella del Cinema Tivoli, di cui già ci aveva raccontato Mauro Castelli, il responsabile dell’organizzazione, a fine maggio.

E in effetti scorrendo il programma appena uscito il cinema di via Massarenti pare essersi messo d’impegno per intrattenere, e per permettere (o rivedere) alcune delle migliori pellicole che sono state proiettate nella stagione invernale.

L’ora più buia, per dire, con cui esordirà l’arena all’aperto del Tivoli: con un magistrale Gary Oldman nei panni di un Winston Churchill al suo primo mese come primo ministro britannico, il film è valso all’uomo conosciuto per Dracula (e per altre grandiose interpretazioni) l’Oscar come miglior attore protagonista.

Non solo Churchill, però. Infatti, ci sono altri lungometraggi premiati o considerati dalla Academy nell’ultima edizione del proprio prestigioso premio: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, Il filo nascosto, La forma dell’acqua, Lady Bird.

Non solo USA, però, ma anche tanta Italia. Come un gatto in tangenziale con Paola Cortellesi e Antonio Albanese, Il premio con la coppia Gigi Proietti-Alessandro Gassman , La ragazza nella nebbia che ha fruttato il riconoscimento di miglior regista esordiente a Donato Carrisi agli ultimi David di Donatello, e quel The place di Salvatore Genovese che ha diviso critica e pubblico.

Questi alcuni dei titoli del ricco programma che il lettore può scoprire per intero qui sotto.

L’Arena Tivoli è pronta, aspetta solo noi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.