Cantieri Meticci in Piazza Verdi per #SaperiPubblici: contro il freddo autunnale, una performance concisa, chiara ed efficace.

cantieri meticci, saperi pubblici
cantieri meticci, saperi pubblici

Di seguito trovate un piccolo video delle prove degli attori di Cantieri Mettici, che hanno portato sul palco di Saperi Pubblici una performance davvero emozionante la sera dell’1 ottobre: La parola ai dannati.

Lottando contro il freddo autunnale, tutti gli spettatori sono rimasti colpiti dalla messa in scena che ha portato gli attori a muoversi anche tra il pubblico, nella fase finale, per coinvolgerlo.

Il primo testo che ci è stato proposto, letto a due voci, è dell’autore Kamau Brathwaite, poeta ed accademico barbadiano, ripreso dal libro Diritti di passaggio.

Per vedere il video completo, clicca qui – diretta facebook del 1 ottobre a cura dello staff di Saperi Pubblici. 

Dalla pagina facebook di Cantieri Meticci:

Cantieri Meticci organizza e conduce laboratori di teatro per gruppi interculturali che coinvolgano anche richiedenti asilo e rifugiati.

In particolare, sono coinvolti gli ospiti delle due strutture di accoglienza bolognesi, in collaborazione con la Cooperativa L’Arca di Noè, nell’ambito del progetto Emilia-Romagna Terra d’Asilo – progetto SPRAR della città di Bologna.

Negli anni il progetto si è consolidato fino a diventare punto di riferimento per migranti e rifugiati di ogni origine ed esperienza, e creare un gruppo di lavoro che comprende oltre cinquanta attori provenienti da Afghanistan, Belgio, Camerun, Cina, Costa d’Avorio, Ghana, Iran, Italia, Marocco, Nigeria, Pakistan, Repubblica Democratica del Congo, Russia, Sierra Leone, Siria, Somalia, Senegal, Gambia, Guinea Conakry.

I Cantieri Meticci così costituiti si rinnovano di anno in anno, accogliendo sempre nuove persone mano a mano che arrivano presso i centri, continuando a mantenere nel suo nucleo anche i vecchi frequentatori.

Questo sistema garantisce un percorso graduale e un crescente coinvolgimento e senso di responsabilità per i “vecchi”, creando nel contempo un ambiente accogliente e preparato per i nuovi arrivati.

Nel 2013 la Compagnia ha deciso di fare un salto, lasciando quella che era la sua casa e iniziando a camminare con i propri piedi, a Marzo del 2014 si costituisce come Associazione a carattere Sociale, con il nome di Cantieri Meticci.

Accanto al laboratorio teatrale sono partite altre attività avendo come centro i richiedenti asilo e rifugiati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.